top of page

Guida Alpina o Accompagnatore di media montagna ?

Aggiornamento: 14 gen


persone che fanno trekking
Trekking Italia

Guida Alpina

Una Guida Alpina, in Italia, si riferisce a un professionista qualificato autorizzato a guidare e insegnare varie attività di montagna come l'alpinismo e lo sci alpinismo [1] . In Italia, la professione di Guida Alpina è regolamentata dalla legge, nello specifico dall'"Ordinamento della professione di guida alpina" emanato il 2 gennaio 1989 [1] . Questa legge istituisce la Guida Alpina come unica figura autorizzata ad insegnare e accompagnare le attività legate all'alpinismo e allo scialpinismo nel Paese [1] .


La professione di Guida Alpina è molto rispettata e richiede formazione e competenza complete. In Italia sono diversi i centri di formazione e le istituzioni che offrono corsi e programmi per aspiranti Guide Alpine [1] . Questi programmi mirano a fornire un elevato standard di istruzione e preparazione per varie attività di montagna, tra cui arrampicata, sci alpinismo, canyoning e altro ancora [1] .


Il sito web delle "Guide Alpine Italiane" fornisce ampie informazioni sulla professione, compresi i regolamenti, i corsi di formazione e i servizi offerti dalle Guide Alpine in Italia [1] . Il sito fornisce inoltre informazioni sulle associazioni regionali e provinciali, notizie ed eventi e altre risorse rilevanti [1] .


Tieni presente che queste informazioni sono specifiche per l'Italia e altri paesi potrebbero avere regolamenti e sistemi propri per la guida alpina.


Puoi consultare l'articolo qui https://www.guidealpine.it/


Chi è l'Accompagnatore di media Montagna ?


In Italia, l'accompagnatore di Media Montagna è una figura professionale che ha il compito di accompagnare e guidare persone in escursioni ed attività in montagna di difficoltà moderata, al di fuori delle zone alpine [1 ] . A differenza delle Guide Alpine, gli Accompagnatori di Media Montagna non sono autorizzati ad accompagnare le persone in percorsi di alta montagna o in attività di arrampicata su roccia o ghiaccio [1] .


La figura dell'Accompagnatore di Media Montagna è molto diffusa in Italia, soprattutto nelle zone Appenniniche, dove le attività di escursionismo e trekking sono molto popolari. Gli Accompagnatori di Media Montagna svolgono un ruolo importante nel promuovere la fruizione sostenibile dei territori montani, offrendo percorsi e percorsi guidati e facendo conoscere la flora e la fauna del territorio [2] .


In Italia, l'abilitazione professionale per diventare Accompagnatore di Media Montagna è regolamentata dalla legge e richiede un corso di formazione specifica della durata di almeno 120 ore su argomenti come l'ambiente montano, la sicurezza in montagna, la comunicazione e la pianificazione delle escursioni [1] . Una volta completato il corso con successo, il candidato deve sostenere un esame di stato, per ottenere l'abilitazione professionale di Accompagnatore di Media Montagna [1] .


In sintesi, l'accompagnatore di Media Montagna è una figura professionale specializzata nell'accompagnamento di escursioni e attività in montagna di media difficoltà, con l'obiettivo di promuovere la sostenibilità dell'ambiente montano e garantire la sicurezza dei partecipanti.


17 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page